L'atomo diviso

18,00 €

17,10 €
- 5% di sconto

Consegna in 1-2 giorni lavorativi

Spedizione GRATUITA

La scoperta, la storia, le potenzialità, i rischi, i vantaggi dell’energia più potente che l’uomo ha a disposizione. Un libro completo che affronta il tema dell’energia nucleare da tutti i punti di vista: gli studi, le armi, le centrali, le scorie, le applicazioni mediche, i possibili sviluppi.

oppure

usa il tuo bonus

Carta del docente
Carta Giovani o del Merito

L'atomo diviso

17,10 €

Checkout

Ecco com'è fatto

Quella dell’energia nucleare è una grande questione della nostra epoca che vede scienza, storia e politica intrecciarsi come in pochi altri casi. Anche il livello di coinvolgimento individuale è alto perché, a due anni dall'incidente di Fukushima – se mai ci fossimo dimenticati di Chernobyl – è chiaro a tutti che le scelte di oggi riguardano anche le generazioni future.

Nei primi decenni del Novecento, quando si compirono le scoperte decisive sull'atomo, i termini della “questione nucleare” erano molto diversi: fino agli anni Trenta, la radioattività era considerata la soluzione a tutti i mali e il nucleo dell’atomo una fonte di inesauribili potenzialità che aspettavano solo di essere studiate e colte. Poi arrivò la seconda guerra mondiale, con Hiroshima e Nagasaki e la cautela si impose.

Con la diffusione delle centrali nucleari in tutto il mondo i cittadini hanno cominciato a chiedere di partecipare attivamente alle decisioni in tema energetico e ambientale, ma non sempre il quadro generale è chiaro e le informazioni precise.

Questo libro offre una mappa per orientarsi nell'intricata querelle sull'impiego dell’energia nucleare e restituisce la pluralità dei punti di vista sulle questioni aperte, aiutando il lettore a prendere una posizione, favorevole o contraria, ma senz'altro informata.

icon_g.svg

Più di 35 anni di esperienza nell’editoria

icon_y.svg

Progettiamo i nostri libri con la massima cura perché mettiamo i lettori e i loro bisogni al centro

icon_lb.svg

La nostra relazione con i lettori parla di rispetto, fiducia e confronto continuo

Cosa pensa chi ci ha scelto