Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

La graduatoria ufficiale del test di Medicina: ecco la nostra analisi

La graduatoria ufficiale del test di Medicina: ecco la nostra analisi

Milano, 2 ottobre 2018 - Il Miur ha pubblicato oggi la graduatoria ufficiale dei partecipanti al test di Medicina del 4 settembre. L'abbiamo analizzata evidenziando alcuni dati utili per valutare la propria posizione in vista del primo scorrimento previsto per il prossimo 10 ottobre.

Complimenti, intanto, a tutti gli studenti che risultano già assegnati e che confermeranno la loro immatricolazione! 

Qui in breve trovate i numeri complessivi della partecipazione al test 2018:

Anno

Si sono iscritti al test in

Hanno fatto il test in

Sono in graduatoria in:

2017

66.907

59.962

52.389

2018

67.005

59.687

40.447

Dati MIUR

Nella nostra analisi dei punteggi anonimi 2018 avevamo detto che il test 2018 è stato più difficile di quello dello scorso anno. Avevamo anche detto che, all’uscita della graduatoria, il punteggio minimo teorico (43,2) sarebbe potuto scendere subito. Infine, basandoci sui dati dello scorso anno avevamo inoltre fatto una proiezione: Il PMT Medicina si sarebbe potuto attestare tra 42,8 e 43 mentre il PMT Odontoiatria si sarebbe potuto attestare tra 42,2 e 42,4.

Analizzando ora la graduatoria nominativa abbiamo constatato che, diversamente da quanto accaduto negli ultimi anni, un numero maggiore di candidati ha espresso tutte le preferenze disponibili, inserendo tutte le sedi sia per Medicina che per Odontoiatria. In particolare, attorno alla posizione 10.000, si ritrova un grande numero di candidati “prenotati” a Odontoiatria che tra le loro prime scelte avevano tutte sedi di Medicina. Negli anni scorsi invece la distinzione tra chi sceglieva Medicina e chi Odontoiatria era più netta. Questo comportamento ha influito sui punteggi minimi, accentuando lo “scorrimento” per Odontoiatria e attenuando notevolmente quello per Medicina.

Ecco i punteggi minimi effettivi (PME) alla pubblicazione della graduatoria del 2 ottobre:

PME Medicina 2018: Catanzaro con 43,2 punti (posizione 9.671) 0 punti e 6 posizioni di differenza rispetto al PMT 

PME Odontoiatria 2018: L’Aquila con 42 punti (posizione 10.951) 1,2 punti e 1.285 posizioni di differenza rispetto al PMT

Dando uno sguardo ai dati, si osserva poi che per MEDICINA MILANO BICOCCA i posti potrebbero essere già tutti occupati: il punteggio minimo corrisponde all’ultimo assegnato.

Per tutti i dettagli ti invitiamo a leggere l'analisi completa della graduatoria.

Le altre news sui test

Graduatorie Professioni Sanitarie: i link per ogni università

Graduatorie anonime del test di Medicina 2018: ecco il punteggio minimo per entrare

Test Medicina & Co: simulazione in arrivo e consigli last minute

83.127 candidati per i test di ammissione nazionali di settembre

La Classifica delle migliori Università Italiane 2018/2019

SOS Preferenze Graduatoria: 5 consigli per fare la scelta giusta

Test Medicina 2018: iscrizioni aperte fino al 24 luglio

Pubblicate le date dei test nazionali 2018

Borse di Studio Alpha Test: i 6 vincitori per l'a.a. 2017/2018

Le date dei test di ammissione

«Il test di Medicina funziona»: lo dice uno studio della Conferenza dei Presidi

Ecco quando potete fare un test TOLC del CISIA nel 2017

80.843 candidati per i test dei corsi ad accesso programmato nazionale 2016

«Come ho superato il test di Medicina»: la lettera di Margherita

Aumentano gli iscritti al Test Medicina Cattolica 2016

Indagine DOXA: ammessi a Medicina, ecco come si preparano