Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Test di Medicina 2024: le news che abbiamo raccolto

Test di Medicina 2024: le news che abbiamo raccolto

Milano, 5 gennaio. Le anticipazioni stampa di oggi sul test di Medicina 2024 parlano di alcune modifiche alla prova. Vediamole insieme, anche se non si tratta di informazioni ufficiali.

Per quelle, lo ricordiamo, attendiamo la pubblicazione del Decreto Ministeriale atteso nelle prossime settimane.

Nuove date per il test di Medicina

Stando alle notizie diffuse, le sessioni del TOLC MED 2024 potrebbero slittare: la prima passerebbe da febbraio ad aprile (qualcuno parla di marzo, ma sembra lo scenario meno probabile) mentre la seconda sessione verrebbe spostata da aprile a maggio.

Materie e programma del test di Medicina non cambiano

A quanto pare, invece, il Ministero non prevederebbe cambiamenti nei programmi di studio e nella struttura del test. Sarebbero confermate le 50 domande in 90 minuti suddivise fra le materie già adottate lo scorso anno: biologia, chimica e fisica, matematica e ragionamento, comprensione del testo. 

Confermata la gestione del Cisia

La selezione dovrebbe restare nelle mani del consorzio universitario Cisia che ha già gestito il TOLC MED 2023. 

L'archivio pubblico delle domande del test di Medicina

Il Cisia, diversamente dal passato, avrebbe ricevuto dal Mur l'incarico di predisporre e pubblicare un archivio di migliaia di domande da cui saranno tratte quelle che comporranno le prove. La pubblicazione delle domande dovrebbe avvenire in tempo utile per consentire ai candidati di consultarle. La pubblicazione dell'archivio dovrebbe prevenire così il problema dei ricorsi al Tar che si sono verificati dopo il concorso 2023. Lo slittamento delle date delle sessioni potrebbe dipendere da questa scelta.

E chi ha fatto il TOLC MED in quarta?

Il Mur garantirà la validità delle prove sostenute nel 2023 anche alle studentesse e agli studenti che si trovavano in quarta superiore. Anche questa potrebbe essere una delle ragioni del ritardo nella pubblicazione del Decreto che tutti stiamo aspettando.

L'ultima parola al Decreto

A questo proposito vogliamo dirti chiaramente che, sebbene le notizie siano uscite su testate nazionali autorevoli, sarà solo la pubblicazione del Decreto del Mur a confermarle o smentirle, fornendo maggiori dettagli e indicazioni più precise su tutti gli aspetti della selezione di quest'anno. 

Test Medicina 2024: cosa fare ora?

  • Se ti stai già preparando: ottimo, continua così! Sei nella migliore condizione possibile, anche nell'evenienza che le modifiche al test siano confermate.
  • Se avevi abbandonato l'idea di partecipare alla prima sessione del TOLC MED: riconsidera la tua decisione! Lo slittamento di qualche settimana potrebbe solo favorirti, dandoti una chance in più di ammissione.

Partecipa allo Speciale Decreto Medicina 2024

Continueremo a darti ogni aggiornamento utile. Intanto, registrati qui per partecipare allo Speciale Decreto Medicina 2024 in arrivo nei prossimi giorni: risponderemo a tutte le tue domande!

Le altre news sui test

Riforma Medicina: arriva il testo unificato, ma il numero programmato rimane

Test di Medicina: il Consiglio di Stato salva la graduatoria 2023

Test Medicina 2024: ecco le info ufficiali

Test di Medicina 2024: a che punto siamo?

TOLC Med: cosa cambia con la sentenza del TAR Lazio

Il Job&Orienta di Verona sta per iniziare: ti aspettiamo!

Uscito il decreto sul concorso SSM 2023

Test Professioni Sanitarie, Formazione Primaria, Architettura: fuori le date

Ecco il numero di posti di Medicina, Odontoiatria e Veterinaria

Le date dei test di ammissione

Come funziona la Graduatoria nazionale: "assegnato" o "prenotato"?