Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Decreto test Medicina 2019: istruzioni per l'uso

Decreto test Medicina 2019: istruzioni per l'uso

Milano, 1 aprile 2019. Dopo le anticipazioni uscite sulla stampa nei giorni scorsi, il Miur ha pubblicato oggi il decreto che regola i test di ammissione di Medicina e  Odontoiatria, VeterinariaProfessioni sanitarie Architettura del prossimo settembre (puoi scaricarlo qui). Confermato l'aumento delle domande di cultura generale e la riduzione di quelle di ragionamento logico. Accanto a questo, bisogna prestare attenzione alla nuova tempistica di iscrizione ai test, anticipata rispetto agli anni passati. 

Vediamo tutto con calma, partendo dalla domanda: come cambiano le domande del test

La struttura delle prove

Prima di parlare del programma di cultura generale, vediamo rapidamente come saranno distribuite le domande nelle varie prove. In tutte le prove, a cambiare è solo il numero dei quesiti di cultura generale e di ragionamento logico; le altre materie non presentano variazioni rispetto agli anni precedenti.

Test di Medicina/Odontoiatria e Professioni sanitarie

  • Cultura generale: 12 quesiti
  • Ragionamento logico: 10 quesiti
  • Biologia: 18 quesiti
  • Chimica: 12 quesiti
  • Fisica e matematica: 8 quesiti

Test di Veterinaria

  • Cultura generale: 12 quesiti
  • Ragionamento logico: 10 quesiti
  • Biologia: 16 quesiti
  • Chimica: 16 quesiti
  • Fisica e matematica: 6 quesiti

Test di Architettura

  • Cultura generale: 12 quesiti
  • Ragionamento logico: 10 quesiti
  • Storia: 16 quesiti
  • Disegno e rappresentazione: 10 quesiti
  • Fisica e matematica: 12 quesiti

I programmi d'esame

Il Decreto ministeriale presenta i programmi delle varie prove negli allegati A e B.

Parte con un richiamo alla preparazione fornita dalle scuole superiori: «le conoscenze e le abilità richieste fanno comunque riferimento alla preparazione promossa dalle istituzioni scolastiche [...] coerenti con le Indicazioni nazionali per i Licei e le Linee guida per gli istituti tecnici e professionali, soprattutto in vista degli Esami di Stato». Andando oltre i termini tecnici: lo studio che state portando avanti per la maturità vi sarà di aiuto. Pensate, per esempio, al programma di Storia o a quello di Italiano che probabilmente starete già ripassando in vista della prima prova scritta comune a tutti gli indirizzi: è un lavoro che vi tornerà utile anche per il test di settembre.

Mentre il programma delle materie scientifiche non è variato rispetto agli anni scorsi, la descrizione del programma di cultura generale è più dettagliata.

Si parla di quesiti «su tematiche affrontate nel corso di studi o presenti nel discorso pubblico contemporaneo [...]. Per l'ambito storico, i quesiti possono riguardare, tra l'altro, gli aspetti caratterizzanti la storia del Novecento e il mondo attuale». A questo si aggiunge il riferimento a un concetto che vi sarà senz'altro familiare, se state studiando per la maturità: quest'anno, anche nei test di ammissione entrano in scena Cittadinanza e Costituzione. «I quesiti possono riguardare, tra l'altro, la Carta costituzionale, la comunicazione di massa, l'organizzazione dell'economia e della vita politica; le diverse forme di Stato e di governo». Leggendo il testo, e notando che il decreto non entrava così nel dettaglio a proposito della cultura generale dal 2012, possiamo supporre che la storia contemporanea e l'educazione civica saranno oggetto di domande, ma non saranno i soli ambiti valutati. La locuzione "tra l'altro", usata ben due volte in poche righe, è un segnale piuttosto chiaro in questo senso.

Scadenze anticipate per iscriversi ai test

Rispetto alla tempistica tradizionale che prevedeva l'apertura delle iscrizioni a inizio luglio, quest'anno dovete fare attenzione: potrete iscrivervi al test dal 17 giugno al 9 luglio. Avete capito bene: l'iscrizione al test vi coglierà nel periodo di fuoco della maturità. Segnatevi già ora queste date perché mancarle significa non poter fare il test a settembre. Fortunatamente, per iscrivervi non avrete bisogno di uscire da casa: ai test nazionali ci si iscrive direttamente online, sul portale Universitaly del Ministero dove, chi lo desidera, potrà anche svolgere un test di orientamento facoltativo. Fanno eccezione solo le prove delle Professioni sanitarie: in questo caso occorre iscriversi dai siti delle singole università.

Ecco, le novità più importanti sono queste. Il resto (graduatorie, procedure, punteggi) rimane sostanzialmente invariato rispetto agli anni scorsi. Per avere il quadro completo attendiamo ora il decreto con il numero dei posti disponibili per constatare la portata effettiva dell'ampliamento annunciato nei giorni scorsi dal Ministro Bussetti. 

Per chiarimenti in tempo reale, suggerimenti, supporto morale ci vediamo su Instagram!

Le altre news sui test

Test Medicina: troppe 12 domande di cultura generale, parola di logico

Decreto test Medicina 2019 con sorpresa (e conferme)

Test Medicina 2019: verso l'aumento del 20% dei posti

Ecco le date dei test nazionali 2019

Seconda prova maturità scientifica: ecco le soluzioni e i commenti

18app per i ragazzi del 2000: si parte!

Nono al test di Medicina: l'impresa di Shenouda

Test Medicina: i Rettori contro l'abolizione, disponibili ad aumentare i posti

Test Medicina 2019: quali novità?

La graduatoria ufficiale del test di Medicina: ecco la nostra analisi

Graduatorie Professioni Sanitarie: i link per ogni università

Graduatorie anonime del test di Medicina 2018: ecco il punteggio minimo per entrare

Test Medicina & Co: simulazione in arrivo e consigli last minute

83.127 candidati per i test di ammissione nazionali di settembre

La Classifica delle migliori Università Italiane 2018/2019

SOS Preferenze Graduatoria: 5 consigli per fare la scelta giusta

Test Medicina 2018: iscrizioni aperte fino al 24 luglio

Pubblicate le date dei test nazionali 2018

Borse di Studio Alpha Test: i 6 vincitori per l'a.a. 2017/2018

Le date dei test di ammissione

«Il test di Medicina funziona»: lo dice uno studio della Conferenza dei Presidi

Ecco quando potete fare un test TOLC del CISIA nel 2017

80.843 candidati per i test dei corsi ad accesso programmato nazionale 2016

«Come ho superato il test di Medicina»: la lettera di Margherita

Aumentano gli iscritti al Test Medicina Cattolica 2016

Indagine DOXA: ammessi a Medicina, ecco come si preparano