Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Test Medicina-Odontoiatria 2015: statistiche sui punteggi

trends

Milano, 22 settembre 2015 - Il MIUR, tramite il sito Accessoprogrammato, ha pubblicato l'elenco in forma anonima dei punteggi conseguiti al test di Medicina-Odontoiatria da parte dei candidati. Per poter estrapolare delle statistiche di massima sulla prova di quest'anno, la redazione di Alpha Test ha raccolto e unito gli elenchi per sede di svolgimento del test pubblicati dal MIUR in un'unica tabella ordinata per punteggio; anche il MIUR ha pubblicato una nota ufficiale sull'esito del test, di cui riportiamo nell'articolo i dati.

53mila hanno sostenuto il test, 25mila in graduatoria

  • sono 53.268 i candidati effettivi che hanno svolto il test di Medicina-Odontoiatria; dei 60.639 correttamente iscritti alla prova tramite il canale di UniversItaly, il 13% non ha pagato la quota di iscrizione al test e non ha potuto partecipare o non si è presentato
  • candidati idonei, che hanno quindi ottenuto un punteggio maggiore o uguale a 20 sono 25.579: la metà degli studenti (48%) che ha sostenuto il test quest'anno non entrerà in graduatoria e non parteciperà alle assegnazioni

Esclusiva: quanti sono i vincitori in ogni sede

Grazie al lavoro svolto da parte della Redazione Alpha Test, siamo in grado di fornire in anteprima un documento che, partendo dai primi 9402 classificati, correla la sede di svolgimento del test ai posti disponibili in ogni ateneo per Medicina e Odontoiatria e evidenzia quanti ragazzi otterranno con ogni probabilità un posto nella loro prima scelta e quanti invece parteciperanno all'assegnazione di un posto in una preferenza diversa dalla prima..

Test di Medicina-Odontoiatria 2015: vincitori, posti e differenza

Indicazione di lettura: a Bari 274 candidati hanno ottenuto con ogni probabilità un posto nella loro prima scelta; sui 310 posti disponibili ne avanzano 36, che restano a disposizione per i candidati che hanno incluso Bari come preferenza successiva alla prima. 

Nota bene: In questo documento, con finalità unicamente statistica, non sono state considerate le dovute distinzioni che comporterà l'indicazione del corso di studi nella prima preferenza e sono stati difatti considerati i posti disponibili nel loro complesso: non è infatti possibile, in questa fase, poter svolgere un'analisi distinta tra i corsi di laurea.

Punteggi: 31,4 punti* entro i posti disponibili

  • il punteggio migliore in assoluto è 80,9 punti. Nel 2014 il candidato in questa collocazione ha realizzato come punteggio 80,5
  • il punteggio del candidato numero 500 è 53,7. Nel 2014 il candidato in questa collocazione ha realizzato come punteggio 53
  • il punteggio del candidato numero 1000 è di 49,3. Nel 2014 il candidato in questa collocazione ha realizzato come punteggio 49,3
  • il classificato numero 9.402 (corrispondente al numero totale dei posti disponibili tra Medicina e Odontoiatria) ha conseguito 31,4 punti*. Nel 2014 il candidato in questa collocazione ha realizzato come punteggio 34,5
  • il punteggio medio dei candidati collocati entro il numero dei posti disponibili (9402) è 39,74
  • il punteggio medio a livello nazionale è di 30,86 punti
  • solo 2 candidati hanno totalizzato il punteggio massimo in biologia, solo 5 in chimica, 13 in ragionamento logico
  • il punteggio medio delle domande di ragionamento logico è stato 17,02 (punteggio massimo possibile 30), per cultura generale è stato 0,678 (punteggio massimo possibile 3), per biologia è stato 11,78 (punteggio massimo possibile 27), per chimica 6 (punteggio massimo possibile 18), per Matematica e fisica 4,25 (punteggio massimo possibile 12)

Scarica il documento ufficiale MIUR sul test di Medicina-Odontoiatria 2015

Atenei: Torino e Padova in vetta

  • il punteggio migliore di 80,9 è stato totalizzato in ex-aequo da due candidati che hanno svolto il test a Torino (come nel 2014) e a Napoli Federico II°
  • tra i primi 10 in graduatoria 4 hanno sostenuto il test a Padova; tra i primi 100 in graduatoria ne figurano 18; la sede totalizza quindi il 66% degli idonei in graduatoria
  • l’Università Milano-Bicocca ha il 64% degli idonei in graduatoria, subito prima di Verona (63%)
  • i primi 100 candidati in graduatoria sono distribuiti in 27 atenei con una particolare concentrazione a Padova (18) e all’Università degli Studi di Milano (14)

In attesa della pubblicazione della graduatoria nominale del 7 Ottobre e, ancora prima, della pubblicazione in area riservata del punteggio di ciascun candidato, previsto per il 2 Ottobre, è evidente dalla prima analisi condotta che i punteggi dei classificati entro il numero dei posti disponibili non hanno subito riduzioni rispetto al 2014, mentre sono scesi sensibilmente i punteggi dei candidati collocatisi al di sotto di questa soglia. Considerando, in aggiunta, il numero importante rappresentato dai candidati che non hanno ottenuto il punteggio minimo sufficiente per accedere alla graduatoria, quest'anno i 9402 posti saranno contesi da 24.223 candidati.

* = i dati sono stati estrapolati dalla redazione di Alpha Test sulla base delle graduatorie prodotte dagli utenti in rete e pertanto potenzialmente suscettibili di errori o imprecisioni; questi dati non presentano quindi alcun grado di ufficialità rispetto alle pubblicazioni ministeriali in materia.

Gli altri approfondimenti