Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Il genio e il gentiluomo

Il genio e il gentiluomo
Novità 2016!
  • 10% di sconto
A 12,15 anziché € 13,50
Disponibilità immediata
aggiungi al carrello


Aggiungi alla lista dei desideri Valuta il libro

«Un libro che illumina uno dei passaggi più importanti della fisica di tutti i tempi» La Stampa

«Un imponente lavoro di ricerca, una grande precisione documentaria, una scrittura elegante e vigorosa» Galileo

«Una biografia che mostra benissimo quanto la scienza possa essere affascinante» Repubblica

Questo libro racconta la nascita della relatività generale da un punto di vista inedito. Ci fu un momento in cui Albert Einstein – vittima di un vero e proprio “blocco dello scienziato” – era alla ricerca di strumenti matematici che gli consentissero di trasformare un'intuizione sfuggente in una solida teoria fisica. Trovò la soluzione ai suoi problemi nel lavoro di un matematico italiano, Gregorio Ricci Curbastro: ne scaturì la celeberrima teoria, un condensato perfetto tra il genio fisico di Einstein e l’elegante potenza matematica di quel distinto gentiluomo di provincia. Il libro ripercorre le tappe salienti della vita dei due grandi scienziati– disegnandone caratteri e destini quasi opposti – fino al momento in cui, per così dire, le loro opere si fusero in un incontro che si potrebbe definire «predestinato». Dosando con sapienza ed equilibrio argomentazioni scientifiche ed elementi storici, Fabio Toscano rende finalmente giustizia a Ricci Curbastro, riconoscendogli la fama che gli spetta.

Autore

Fabio Toscano, fisico di formazione, scrive di storia della scienza per giornali, web e televisione. Per Sironi ha pubblicato libri centrati sulle vite di grandi scienziati, quali Lev Landau (Il fisico che visse due volte), Tartaglia e Cardano (La formula segreta), Carlo Matteucci (Per la scienza, per la patria), Torricelli (L’erede di Galileo).