Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Identità alla prova

Identità alla prova
Novità
  • Pagine: 256
  • Formato: 14 x 21
  • ISBN: 978-88-518-0122-9
  • Collana: Galapagos
  • 10% di sconto
A 15,30 anziché € 17,00
Disponibilità immediata
aggiungi al carrello


Aggiungi alla lista dei desideri Valuta il libro

In un susseguirsi di colpi di scena, l’ultimo quarto di secolo ha visto affermarsi la prova del DNA in campo forense: per una volta, la realtà non ha avuto nulla da invidiare alle trame della migliore crime fiction.

Quella delle impronte genetiche è una storia che apre prospettive esaltanti e inquietanti al tempo stesso. Racconta di identità ritrovate, impostori smascherati, innocenti liberati; di avvocati capaci di mettere in discussione le consuetudini della comunità scientifica e dello stesso sistema legale a cui appartengono; di ricercatori sul banco dei testimoni e persino su quello degli imputati.

Immediatamente dopo la sua invenzione in un dipartimento di genetica, infatti, il test del DNA è stato oggetto di aspre battaglie giudiziarie, fino a diventare una questione politica. Così, la tecnica impiegata oggi è il risultato di una mediazione sociale senza precedenti.

Il futuro di questa tecnica non riguarda solo i criminali e chi dà loro la caccia, ma tutti noi, che un bel giorno potremmo ritrovarci schedati in un archivio genetico universale. Ecco dunque un resoconto straordinariamente avvincente, per sapere com’è andata fin qui ed essere consapevoli di quanto ci attende.

Alice Andreoli, redattrice della trasmissione di Rai Tre Chi l’ha visto?, è laureata in Biologia e si è specializzata in giornalismo scientifico alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste. Ha lavorato per Rai Educational e nella redazione cronaca dell’ANSA, e ha collaborato con testate del Gruppo L’Espresso. È nata a Padova e vive a Roma.
zoornalismo@gmail.com