Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Emma Wedgwood Darwin

  • Pagine: 256
  • Formato: 14 x 21
  • ISBN: 978-88-518-0154-0
  • Collana: Galapagos
  • Edizione: Prima
  • 10% di sconto
A 16,20 anziché € 18,00
Disponibilità immediata
aggiungi al carrello


Aggiungi alla lista dei desideri Valuta il libro

Emma Wedgwood Darwin fu una donna eccezionale e la perfetta compagna di vita di Charles, lo scienziato che cambiò radicalmente il modo in cui l’uomo guarda a sé stesso e alla natura.
Questa è in Italia la prima biografia che, indagando la vita di Emma fin dalla sua infanzia, sa rendere ragione di come e  perché il loro sodalizio fu tanto stretto e fruttuoso e quanto determinante fu per l’esistenza e gli studi di Darwin.
In un periodo storico cruciale, al termine delle guerre napoleoniche e poi lungo l’era vittoriana, Emma visse in un famiglia fuori dall’ordinario, che comprendeva imprenditori, filantropi, intellettuali e politici, in cui le donne erano istruite come gli uomini e viaggiavano in tutta Europa. Anche per questo, oltre che per l’indole determinata e curiosa, Emma fu molto più che una semplice testimone del suo tempo. La sua educazione, il suo stile di vita, le sue idee, la sua passione per musica e letteratura la rendono vera interprete di un’epoca in evoluzione, delle sue  complessità e contraddizioni, ma anche delle sue conquiste e modernità.
L’affascinante personalità di Emma emerge da questo libro a scardinare i luoghi comuni sul suo lungo e felice matrimonio, facendoci comprendere meglio il ruolo che ha avuto nella pubblicazione di L’Origine delle specie, uno dei più importanti libri scientifici mai dato alle stampe.
 
«Sento che finché tu agisci con coscienza e cerchi con desiderio sincero di trovare la verità, non puoi essere nell’errore. […] Ma quello che riguarda te riguarda anche me, e sarei davvero infelice se pensassi che tu e io non potremo appartenerci per l’eternità».
Emma
 
«Quando sarò morto, sappi che molte volte ho baciato e pianto su questa tua lettera».
Charles 
 
L’autrice
Chiara Ceci è una naturalista che si occupa di comunicazione della scienza. È stata la coordinatrice scientifica della mostra Darwin 1809-2009, membro del consiglio direttivo della SIBE - Società Italiana Biologia Evoluzionistica (2008-2012) e redattrice di Pikaia, il portale italiano dell’evoluzione.
Ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca con una tesi su Joseph Priestley e la Lunar Society di Birmingham.
Ora vive a Cambridge dove lavora alla Royal Society of Chemistry.
www.emmadarwin.it