Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Compagno Darwin

Compagno Darwin
Novità
  • Pagine: 224
  • Formato: 11,6 x 18,4
  • ISBN: 978-88-518-0112-0
  • Collana: Galápagos
  • 15% di sconto

Come si spiega che nei Paesi occidentali (Italia compresa) l’evoluzionismo sia diventato terreno di scontro politico tra destra e sinistra? Che c’entra Darwin con la politica? In realtà, dicono gli autori, questo è stato il suo destino da sempre, fin da prima della pubblicazione di L’origine delle specie. Da allora la polemica non si è mai estinta.

Dai comunisti ai liberali, dalle chiese ai tribunali, dal creazionismo americano a quello di matrice islamica, Compagno Darwin ricostruisce l’accoglienza del darwinismo in politica, mostrando che il naturalista con la barba è buono o cattivo a seconda di chi osserva e di cosa viene osservato attraverso le lenti della sua teoria. Da destra e da sinistra, l’evoluzionismo darwiniano è stato sposato per giustificare – non senza forzature – questa o quella posizione, salvo poi essere attaccato quando risultava scomodo.

Lesa maestà nei confronti della scienza? Gli autori credono di no: in parte anche i ricercatori hanno un atteggiamento oscillante; e occuparsi del posto dell’uomo nel mondo, proprio come ha fatto Darwin, è l’essenza stessa della politica. Se si lamenta la distanza tra scienza e cittadini, lo spettacolo di una teoria scientifica che entra prepotentemente nel dibattito pubblico andrebbe guardato con interesse e casomai con sollievo, non temuto.

Nicola Nosengo è nato a Genova nel 1973 e vive a Roma. Ha studiato comunicazione all’Università di Siena e giornalismo scientifico alla Sissa di Trieste. Ha scritto di tecnologia, medicina e neuroscienze per L’Espresso, La Stampa, Le Scienze, Il Sole24Ore e Nature, ed è autore di L’estinzione dei tecnosauri (Sironi, 2003 e 2008).

Daniela Cipolloni è nata a San Benedetto del Tronto nel 1979 e vive a Roma. Laureata in matematica e specializzata in comunicazione della scienza alla Sissa di Trieste, ha lavorato nella redazione di Galileo e per l’agenzia di giornalismo Zadig, collaborando con varie testate tra cui L’Espresso, Oggi, Il Messaggero, Le Scienze. Nel 2006 ha vinto il concorso della Fondazione Armenise-Harvard per giovani giornalisti scientifici. Compagno Darwin è il suo primo libro.