Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Liberi e senza paura. Cronaca di una candidatura in Lombardia

  • 10% di sconto
A 8,91 anziché € 9,90
Disponibilità immediata
aggiungi al carrello


Aggiungi alla lista dei desideri Valuta il libro

Il racconto in presa diretta di come e perché Umberto Ambrosoli ha deciso di candidarsi alla presidenza della Regione Lombardia.Con prefazione di Ermanno Olmi

Questo libro racconta come e perché Umberto Ambrosoli ha deciso di candidarsi alla presidenza della Regione Lombardia per le elezioni del 2013. Contiene un’intervista esclusiva, il diario delle primarie, un piccolo ed efficace “lessico ambrosoliano” e il documento fondativo della coalizione che lo sostiene.

Dalla lettura emerge la portata innovativa del metodo politico di Ambrosoli: affiancare ai partiti una società civile matura e portatrice di valori essenziali. E si delinea la fisionomia di una Regione decisa a “rigenerarsi” partendo dalla legalità come presupposto irrinunciabile. Una promessa di rinascita che rischia di superare i confini della Lombardia per interessare l’intero Paese.

Autori

Umberto Ambrosoli, avvocato penalista classe 1971, nel 2009 ha scritto Qualunque cosa succeda (Sironi) in cui racconta la storia esemplare di suo padre Giorgio, occasione per una vasta iniziativa di educazione civile in materia di legalità della vita pubblica. Il 15 dicembre 2012 ha vinto come indipendente le primarie del Patto Civico del centrosinistra per la presidenza della Regione Lombardia.
Stefano Rolando è stato direttore generale alla presidenza del Consiglio dei Ministri e del Consiglio regionale della Lombardia, dirigente della Rai e dell’Olivetti. È professore universitario a Milano e coordinatore della campagna elettorale di Ambrosoli.