Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Speciale Ambrosoli - 2 libri per conoscere la sua storia e i suoi progetti

A 23,72 anziché € 27,90
Disponibilità immediata
aggiungi al carrello


Aggiungi alla lista dei desideri

Liberi e senza paura, cronaca di una candidatura in Lombardia
Qualunque cosa succeda, Giorgio Ambrosoli oggi nelle parole del figlio Umberto
Liberi e senza Paura - Il racconto di come e perché Umberto Ambrosoli ha deciso di candidarsi alla presidenza della Regione Lombardia per le elezioni del 2013. Contiene un’intervista esclusiva, il diario delle primarie, un piccolo ed efficace “lessico ambrosoliano” e il documento fondativo della coalizione che lo sostiene. Dalla lettura emerge la portata innovativa del metodo politico di Ambrosoli: affiancare ai partiti una società civile matura e portatrice di valori essenziali. E si delinea la fisionomia di una Regione decisa a “rigenerarsi” partendo dalla legalità come presupposto irrinunciabile. Una promessa di rinascita che rischia di superare i confini della Lombardia per interessare l’intero Paese.

Qualunque cosa succeda - Questa è la storia di Giorgio Ambrosoli, per cinque anni commissario liquidatore della Banca Privata di Michele Sindona, ucciso a Milano da un killer la notte tra l’11 e il 12 luglio 1979. La racconta a trent’anni di distanza il figlio Umberto, che ai tempi era bambino, sulla base di ricordi personali, familiari, di amici e collaboratori e attraverso le agende del padre, le carte processuali e alcuni filmati dell’archivio RAI. Sullo sfondo, la storia d’Italia in quel drammatico periodo. Nell’indagare gli snodi di un sistema politico-finanziario corrotto e letale, Ambrosoli agiva in una situazione di isolamento, difficoltà e rischio di cui era ben consapevole. Aveva scritto alla moglie: «Pagherò a caro prezzo l’incarico: lo sapevo prima di accettarlo e quindi non mi lamento affatto perché per me è stata un’occasione unica di fare qualcosa per il Paese [...] Qualunque cosa succeda, comunque, tu sai cosa devi fare e sono certo saprai fare benissimo». Il racconto illumina il carattere esemplare delle scelte di Giorgio Ambrosoli, la sua coerenza agli ideali di libertà e responsabilità e, insieme, sottolinea il valore positivo di una storia ancora straordinariamente attuale.

Autore

Umberto Ambrosoli, avvocato penalista classe 1971, nel 2009 ha scritto Qualunque cosa succeda (Sironi) in cui racconta la storia esemplare di suo padre Giorgio, occasione per una vasta iniziativa di educazione civile in materia di legalità della vita pubblica. Il 15 dicembre 2012 ha vinto come indipendente le primarie del Patto Civico del centrosinistra per la presidenza della Regione Lombardia.

Il Kit comprende

Liberi e senza paura. Cronaca di una candidatura in Lombardia

Liberi e senza paura. Cronaca di una candidatura in Lombardia

Maggiori informazioni
Qualunque cosa succeda

Qualunque cosa succeda

Maggiori informazioni
aggiungi al carrello