Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

I ragazzi del Mucchio

I ragazzi del Mucchio
2a edizione
  • 10% di sconto
A 12,60 anziché € 14,00
Disponibilità immediata
aggiungi al carrello


Aggiungi alla lista dei desideri Valuta il libro

L’avventura di un pugno di ragazzi appena maggiorenni, musicisti dei gruppi hard core punk Declino, Negazione e Indigesti, e della profonda amicizia che li lega: questa è la storia vera raccontata nel romanzo d’esordio di Silvio Bernelli.

La vicenda inizia negli scantinati della Torino dei primi anni Ottanta e irrompe sulla scena della musica indipendente di mezzo mondo, Stati Uniti compresi. In una sequenza vorticosa di viaggi, concerti, amori, peripezie, e in compagnia di personaggi tanto reali quanto indimenticabili, Silvio Bernelli fa scoprire al lettore il mondo affascinante dell’underground: un territorio di locali occupati, abitato da ribelli anticonformisti.

Ma I ragazzi del Mucchio non è solo un romanzo “musicale” o un puro romanzo “generazionale”: è soprattutto un romanzo sulla forza e sulle debolezze dell’amicizia. Nel pieno della loro avventura i giovani protagonisti sembrano condividere tutto, sono così compatti da chiamarsi ed essere chiamati, per l’appunto, “il Mucchio”: ma ciascuno è atteso da un futuro diverso, a volte scelto a volte subito.

Silvio Bernelli, già bassista del Declino e degli Indigesti, racconta in questo romanzo la sua prima giovinezza – simile, pur nella sua particolarità, a quella di tanti ragazzi italiani di quegli anni – con affetto e ironia, ritmo e leggerezza, intensità e passione. E il suo racconto si fa leggere tutto d’un fiato.

Silvio Bernelli, torinese, classe 1965. Negli anni Ottanta bassista delle hard core punk band Declino e Indigesti, oggi musicista e scrittore. Ha pubblicato i romanzi I ragazzi del Mucchio (2003) e Puro Veleno (2005) per Sironi Editore, un reportage su Torino in Periferie (Laterza, 2006), e racconti in diverse antologie. Compone musica per gli artisti Botto & Bruno, scrive sul blog letterario ilprimoamore.com e collabora alle pagine culturali del quotidiano «l’Unità».