Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Il collezionista di tempo

Il collezionista di tempo
Novità
  • Pagine: 208
  • Formato: 11,6 x 18,4
  • ISBN: 978-88-518-0083-3
  • Collana: Spore
  • 10% di sconto
A 11,61 anziché € 12,90
Disponibilità immediata
aggiungi al carrello


Aggiungi alla lista dei desideri Valuta il libro

Questo romanzo è la storia di Gregorio, narrata in tre momenti cruciali: quasi un film in tre tempi, ma tutti collegati all’unico spazio della terra natale, la Liguria, dalla quale il protagonista ogni volta si allontana e alla quale ogni volta ritorna, come tratto da un incoercibile destino.
 Nel primo “tempo” Gregorio è ragazzino in collegio, nel secondo un giovane appena congedato dalla leva militare, nel terzo è ormai adulto, esiliato in Olanda.
 Da sempre, fin dal collegio, Gregorio ode nella sua mente alcune “voci” misteriose, che gli parlano e che guidano le sue scelte, ma di cui lui non sa capire la provenienza. Fin che, durante il suo soggiorno in Olanda, una di queste voci prende una forma meno sfuggente: attraverso una corrispondenza via e-mail Gregorio viene contattato da un uomo che vive nel futuro. Scoprirà così che il suo destino e quello del suo corrispondente sono drammaticamente legati e che solo un suo ultimo decisivo ritorno a casa potrà salvare la vita di entrambi...

Marino Magliani è nato a Dolcedo, in provincia di Imperia, il 30 luglio 1960. Scrittore e traduttore, ha pubblicato i romanzi Molo Express, Prove tecniche di solitudine (Centro Editoriale Imperiese), L’estate dopo Marengo, (Philobiblon) e Quattro giorni per non morire (Sironi Editore). Suoi racconti sono apparsi su «Ombrone», «Maltese narrazioni», «Nuovi argomenti» e «Nazione Indiana». Collabora con la rivista di viaggi «Alibi per essere altrove» ed è redattore di «La poesia e lo spirito». Vive e lavora a IJmuiden, sulla costa olandese.