Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Quattro giorni per non morire

Quattro giorni per non morire
Novità
  • Pagine: 160
  • Formato: 13 x 21
  • ISBN: 978-88-518-0062-8
  • Collana: Spore
  • 10% di sconto
A 11,61 anziché € 12,90
Disponibilità immediata
aggiungi al carrello


Aggiungi alla lista dei desideri Valuta il libro

Qui c'è un uomo doppiamente condannato. Nel fisico, per una malattia. Nella vita sociale, perché è un carcerato. Ha l'opportunità di fuggire e di scampare la seconda condanna al fine di tentare di scampare alla prima, la più importante.
 Qui c'è un passato che riemerge, un presente che sembra aprirsi, un futuro da giocarsi all'ultima mano. C'è una partita, c'è un rischio, c'è un dolore. C'è una trama che ti prende, una rete di affetti che non ti lascia, una scacchiera su cui muoversi con cautela e decisione.
 Qui c'è un libro pieno di cose. Ma c'è anche un luogo che è una delle più emozionanti fra le terre emerse: la Liguria scheggiata e scoscesa che solo gli scrittori liguri sanno rendere sulla pagina e, fra questi, soprattutto i liguri che se ne sono andati e che ci ritornano ciclicamente, spalle al mare, inerpicandosi fra gli ulivi, nelle terrazze di muretti a secco, scambiando scarne battute con gli altri umani, come Marino Magliani fa, sia nella scrittura sia nella vita.
 Dario Voltolini

Marino Magliani è nato a Dolcedo, in provincia di Imperia, il 30 luglio 1960. Scrittore e traduttore, ha pubblicato i romanzi Molo Express, Prove tecniche di solitudine (Centro Editoriale Imperiese), L’estate dopo Marengo, (Philobiblon) e Quattro giorni per non morire (Sironi Editore). Suoi racconti sono apparsi su «Ombrone», «Maltese narrazioni», «Nuovi argomenti» e «Nazione Indiana». Collabora con la rivista di viaggi «Alibi per essere altrove» ed è redattore di «La poesia e lo spirito». Vive e lavora a IJmuiden, sulla costa olandese.