Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Alpha Test, un riferimento costante

Riccardo Baccigalupo

Disponibile in libreria l’edizione 2012 degli Alpha Test per l’ammissione all’università. Abbiamo intervistato Riccardo Bacigalupo, responsabile commerciale e rapporti con le librerie di Alpha Test/Sironi che ci parla della collana.

Da poche settimane è in libreria la nuova edizione dei libri Alpha Test per l’ingresso in università. Ci spiega cosa c’è di nuovo?
«Gli Alpha Test 2012 sono 68 titoli, di cui 22 con CD, per la preparazione ai diversi test di ammissione delle 12 aree di studio a numero chiuso. Per ogni area o facoltà gli studenti hanno a disposizione il manuale di prepara­zione (Teoritest), eserciziari con centinaia di quesiti risolti (Veritest) e commentati (Eser­citest) e la raccolta di migliaia di quiz ufficia­li. Rispetto all’edizione precedente, si sono aggiunte 8 novità che vanno a coprire nuove aree di studio, mentre sono 40 le nuove edizioni sulle quali è stato svolto un importante lavoro di aggiornamento (inserimento di nuo­vi esercizi tratti dalle prove ufficiali del 2011, aggiornamento della normativa, aggiunta o - a seconda dei casi - eliminazione di argomenti e tipologie di test sulla base delle ultime indica­zioni ministeriali e, non di poco conto, com­pleto rifacimento degli apparati iconografici relativi alla chimica e alla biologia). Il risul­tato di questo lavoro, che ha impegnato per oltre un anno decine di esperti, è una collana ancora più completa e aggiornata, in grado di soddisfare l’esigenza di ogni studente. Anche l’offerta dei KIT di preparazione (Teoritest + Esercitest CD + Veritest a prezzo scontato) riservati alle librerie è stata ampliata e ora è disponibile per quasi tutte le aree di studio».

Negli ultimi anni si sono fatti avanti alcuni editori concorrenti. Qual è stata la vostra reazione?
«Veramente sono almeno 15 anni che ci misu­riamo con diversi concorrenti che hanno via via pubblicato libri per i test universitari. Gli editori che hanno provato a ritagliarsi una quota di questo mercato, sviluppato fin dall’i­nizio in Italia da Alpha Test, sono stati infatti numerosi e, in qualche caso, anche di primo piano come Raffaello Cortina, RCS, McGraw Hill ecc. Ciononostante, tutte le proposte edi­toriali concorrenti agli originali Alpha Test non hanno funzionato. Sono infatti general­mente rimaste sul mercato per pochi anni, per poi sparire dalle librerie o al più sopravvivere con fette di mercato molto piccole. Tuttora Alpha Test detiene circa l’80% del mercato nonostante il recente proliferare di libri concorrenti».

Quali crede siano le ragioni del successo di Alpha Test?
«Per farsi un’idea della diffusione e del livello di apprezzamento dei nostri testi basta citare il fatto che da anni gli studenti italiani sono soliti riferirsi ai test ufficiali delle università chiamandoli gli Alpha Test. I nostri numeri poi parlano chiaro: 25 anni di esperienza nel campo e milioni di copie vendute. Nel primo bimestre 2012 Alpha Test registra un +40% di fatturato in libreria, dato certamente non comune a molti editori. I motivi di questo successo sono diversi: gli Alpha Test sono il risultato di un lavoro serio e professionale, senza il ricorso a scorciatoie o a operazioni di finte nuove edizioni portate avanti da taluni concorrenti; sono promossi e distribuiti capillarmente da Pde in quasi 2.000 librerie che rappresentano per noi di gran lunga il principale canale di vendita; la loro diffusione è sta­ta da sempre sostenuta da ingenti investimenti che, anche in questo caso, distinguono Alpha Test da altri editori: campagne pubblicitarie sui motori di ricerca online e sui maggiori quotidiani nazionali e locali, cartacei ed elettronici, un importante lavoro di comunicazio­ne diretta e personalizzata attraverso la pagi­na Facebook che conta quasi 10.000 amici, un ufficio stampa dedicato, contatti e collaborazioni del Centro di Orientamento Alpha Test con le scuole superiori e le Università di tutta Italia, la partecipazione alle principali fiere editoriali e saloni di orientamento, gli incon­tri in libreria Missione Ammissione (seminari e prove simulate di test svolte gratuitamente presso i punti vendita che aderiscono all'iniziativa). Senza contare l’effetto promoziona­le dell’attività di formazione di Alpha Test: centinaia di corsi in tutta Italia per i diversi test di ammissione. Tutto questo, come i librai sanno bene, porta 8 studenti su 10 a entrare in libreria per chiedere gli Alpha Test e a consigliarli ad amici e conoscenti in virtù dell’alta qualità, che resta il nostro punto di forza decisivo. Al libraio il compito di cogliere appieno le grandi potenzialità di vendita dei libri Alpha Test, con la certezza di offrire ai propri clienti la chiave giusta per entrare in università».

Anna Ardissone

Bookshop, marzo 2012