Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

histoire d'amour

histoire d'amour
Novità
  • 10% di sconto
A 14,85 anziché € 16,50
Disponibilità immediata
aggiungi al carrello


Aggiungi alla lista dei desideri Valuta il libro

«La notte del 24 dicembre 1888 Cornelio Rufi, apritore di piste nel Grande Nord, seguace del Grifo, ultimo dei Rufi Ciamuni di Torlonia, morì. Ne mantenne memoria la piccola Edvige…».

Cornelio e Edvige, il vecchio e la bambina, sono i due grandi protagonisti di questo romanzo. Lei, figlia di poveri contadini, non ha mai dimenticato l’anziano amico e benefattore e il sogno che lui le ha affidato prima di morire.

Un sogno d’amore, quasi folle, quello di Cornelio: tornare vivo, in corpo e spirito (secondo il credo della setta del Grifo di cui è membro) insieme a Grimilde, la donna che ha amato ma con cui non ha potuto vivere.

Decenni più tardi Edvige, bella e ricchissima, è ancora fedele alla promessa fatta al vecchio Cornelio. Per mantenerla finanzia segrete ricerche scientifiche, e nell’impresa accetta senza esitazione qualunque alleato: vecchi studiosi seguaci del Grifo, ricchi industriali e perfino i nazisti, tanto interessati al progetto da sacrificarvi molte vite innocenti...

Alla morte di Edvige sembra morire anche il sogno di Cornelio. Sarà Luca, giovane studente della facoltà di Storia, a rimetterlo in gioco vent’anni dopo, guidato da minimi indizi e da un misterioso intuito.

L’antica promessa tra il vecchio e la bambina, che ha bruciato più di un’esistenza, arriva a compiersi con modi e tempi del tutto inattesi.

Paolo Cherubini, studioso dei meccanismi del pensiero umano, è professore di Psicologia presso l’Università di Milano Bicocca. Ha pubblicato diversi articoli scientifici e alcuni libri, tra cui Psicologia del pensiero (Raffaello Cortina editore, 2005) e Ragionamento: psicologia e logica (Giunti, 2000).