Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Acqua fresca? Tutto quello che bisogna sapere sull'omeopatia

Acqua fresca? Tutto quello che bisogna sapere sull'omeopatia
Novità 2015!
  • Pagine: 160
  • Formato: 14,8 x 21
  • ISBN: 978-88-518-0248-6
  • Collana: Galapagos
  • 10% di sconto
A 13,41 anziché € 14,90
Disponibilità immediata
aggiungi al carrello


Aggiungi alla lista dei desideri Valuta il libro

Che cos'è l’omeopatia? Come funziona? O meglio: funziona? È vero che è stata provata la sua efficacia clinica? È vero che è più sicura della medicina tradizionale perché non ha effetti collaterali? La memoria dell’acqua esiste?

Sono solo alcune delle domande intorno a cui si svolge da anni l’accanito quanto infinito dibattito sull'omeopatia. Ma il confronto non è sereno: nella discussione pubblica si sono accumulati luoghi comuni, false convinzioni e fallacie logiche che spesso rendono difficile o impossibile una riflessione basata su argomentazioni scientifiche.

L’intento di questo volume è uscire dal pregiudizio e fornire al lettore informazioni, dati, concetti scientifici di merito e di metodo per poter arrivare a un giudizio basato non sulle impressioni ma sulle prove di evidenza, distinguendo la mistificazione dall'ipotesi scientifica, l’efficacia dalla suggestione.

Il più importante esito di questa lettura – che evidenzia la natura non scientifica dell’omeopatia – è mostrare come solo rispettando il diritto delle persone a una corretta informazione si tutela davvero la libertà di scelta in campo terapeutico.

Gli autori

Silvio Garattini, medico e ricercatore di levatura internazionale, ha fondato l’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano, di cui è direttore. Accanto alla brillante carriera scientifica svolge una intensa attività di divulgazione e informa.

Hanno contribuito al volume, ciascuno con un proprio testo, i medici e ricercatori Emilio Benfenati, Vittorio Bertelè, Luigi Cervo, Giorgio Dobrilla, Lorenzo Moja.