Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Com'è fatta una poesia?

Com'è fatta una poesia?
Novità
  • 10% di sconto
A 13,05 anziché € 14,50
Disponibilità immediata
aggiungi al carrello


Aggiungi alla lista dei desideri Valuta il libro

Com’è fatta una poesia? O meglio: com’è fatta una bella poesia? Come si riconosce e, nel caso, come si scrive?

Sono le domande che si pone chi legge e chi scrive poesia: lo fa anche questo libro, che guarda alla scrittura in versi da quella stessa prospettiva, e lo fa considerando modelli di eccellenza linguistica ed espressiva.

Non si troveranno qui né velleitarismi («siamo tutti poeti!») né accademismo o erudizione. Il metodo dell’autore mira piuttosto a illustrare i meccanismi della scrittura poetica attraverso gli esempi (in larghissima parte di poeti italiani, ma in qualche caso anche di grandi poeti stranieri), rifuggendo la definizione assoluta o la nozione astratta.

Si parla della poesia, ma anche del poeta – di quello che deve o non deve fare; si riflette sulla scrittura in versi, analizzandola secondo i tre criteri del “togliere”, del “trasformare” e delle sue caratteristiche formali: ritmo, rima, verso e strofa.

Autore

Nicola Gardini insegna Letteratura Italiana presso l'Università di Oxford. Ha pubblicato saggi, traduzioni e alcune raccolte di poesia per Einaudi, Bruno Mondadori, Crocetti, Adelphi, Bollati e Boringhieri, Arnoldo Mondadori. Per Sironi ha pubblicato il romanzo Così ti ricordi di me (2003). Il suo sito è www.nicolagardini.it.

Altri libri per I Ferri del Mestiere