Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Gestire lo stress nell'attività professionale

  • 10% di sconto
A 13,95 anziché € 15,50
Disponibilità immediata
aggiungi al carrello


Aggiungi alla lista dei desideri Valuta il libro

Lo stress è un puzzle fatto di abitudini, luoghi, situazioni, pensieri, dinamiche. Lo stress tuttavia è anche un indispensabile strumento di difesa previsto dalla natura. L’obiettivo, quindi, non è sconfiggerlo, in un braccio di ferro dove saremmo destinati a perdere, bensì imparare a gestirlo perché diventi un fantastico alleato delle nostre giornate, invece che uno spettro da temere.

Tecnologia, competizione, ritmi frenetici, preoccupazioni, scadenze sono tutti fattori con cui i liberi professionisti convivono quotidianamente.

Impareremo a conoscere lo stress nelle sue dinamiche e quindi a gestirlo in modo utile durante le giornate in Studio.

Quest’opera propone strumenti, riflessioni, soluzioni operative, concrete ed efficaci per migliorare tangibilmente e arrivare a fine giornata molto più soddisfatti.

Autori

Mario Alberto Catarozzo è formatore e coach con una lunga esperienza sui temi della comunicazione, negoziazione, leadership, crescita personale e professionale. Svolge attività di formazione e coaching per studi professionali, liberi professionisti e manager impegnati in processi di sviluppo e cambiamento. Collabora con numerose società ed enti del mondo professionale tra cui ASLA (Associazione Studi Legali Associati).
Ha ideato la collana Studi Professionali di Alpha Test.

Stefano Attilio Nobili medico e giornalista pubblicista, si interessa di divulgazione scientifica da più di 25 anni. È Medico di Medicina Generale e Professore a Contratto in Medicina Interna dell’Università degli Studi di Milano. Insegna alla Scuola di Formazione per Medici di Medicina Generale (EUPOLIS) di Regione Lombardia. È membro e consigliere provinciale milanese della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (FIMMG) e membro di UNAMSI (Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione).
Collabora da diversi anni con “Più Salute”, periodico di divulgazione medica.