Questo sito è ottimizzato per IE versione 9 e successive, per una corretta visualizzazione aggiornate il vostro browser

Piccola storia della matematica 2

Piccola storia della matematica 2
Novità
  • Pagine: 192
  • Formato: 12 x 17
  • ISBN: 978-88-483-1115-1
  • Collana: Gli Spilli
  • +2 Offerta speciale: sconto del 15% *
  • 10% di sconto
* acquistando almeno 2 libri della collana Gli Spilli!
A 8,01 anziché € 8,90
Disponibilità immediata
aggiungi al carrello


Aggiungi alla lista dei desideri Valuta il libro

Un volume sulla storia della matematica del Seicento e del Settecento e in particolare sui protagonisti della rinascita del pensiero matematico in Europa:

Galileo, Cartesio, Fermat, Newton, Leibniz, Eulero, Laplace, Lagrange.

Il testo è corredato da curiosità storico-aneddotiche, collegamenti interdisciplinari con filosofia, arte e letteratura e da una tavola cronologica che riepiloga gli eventi del periodo preso in esame.

Utile per gli studenti della scuola media superiore e dell'università, è interessante anche per chiunque voglia affrontare la storia della matematica in modo semplice ma esaustivo.

Argomenti trattati
La matematica nel Seicento e nel Settecento; la rinascita della geometria; le origini e gli sviluppi del calcolo infinitesimale; l'irripetibile opera di Eulero; la matematica nel periodo fra l'età dei Lumi e la Rivoluzione francese; Lagrange e il calcolo delle variazioni.

Autore
Paolo Caressa, Dottore di ricerca in Matematica, si è occupato di geometria differenziale e poi di modellistica matematica per la finanza presso un importante istituto di credito. Attualmente si occupa di progettazione informatica per la sicurezza per conto di enti pubblici. Ha un'esperienza didattica pluriennale a livello universitario e diverse pubblicazioni al proprio attivo.